Connettiti con noi

Altri Sport

Tennis: Sinner, è semifinale a Melbourne

Avatar

Pubblicata

su

Tennis: Sinner, è semifinale a Melbourne

Tennis– Jannik Sinner ha superato la settima testa di serie Miomir Kecmanovic 7-6 (10) 6-4 venerdì per guadagnare la sua seconda vittoria di giornata e avanzare alle semifinali del Great Ocean Road Open a Melbourne.

Il diciannovenne ha messo a segno 12 ace e salvato sei degli otto break point guadagnando la sua ottava vittoria consecutiva.
L’altoatesino sfiderà Karen Khachanov nella semifinale del torneo australiano.

Inoltre è stato sorteggiato questa notte il tabellone degli Australian Open, il primo slam dell’anno. Primo turno ostico per Sinner che incontrerà Shapovalov (Can).

Continua A Leggere

Tennis

Tennis, Australian Open: impresa Tsitsipas

Avatar

Pubblicata

su

Impresa di Stefanos Tsitsipas che approda in semifinale dell’Australian Open dopo una battaglia lunga 4 ore e 5 minuti contro Rafa Nadal, con il risultato di 6-3, 6-2, 6-7, 4-6, 5-7.

Il greco ha recuperato due set di svantaggio rimanendo aggrappato al match durante il terzo set, prendendo poi le redini della partita che ha condotto in maniera magistrale negli ultimi due parziali.

Tsitsipas conquista la seconda semifinale in 3 anni all’Open d’Australia, la terza in un tabellone di un torneo Slam. Nadal, invece per la terza volta in carriera è stato ribaltato dopo essere stato in vantaggio 2-0.

In semifinale troverà Daniil Medvedev, avversario ostico che ha battuto una sola volta in carriera. L’incontro si giocherà venerdì 19/02 alle 9,30, sarà visibile in diretta su Eurosport.

Continua A Leggere

Tennis

L’incredibile storia di Arslan Karatsev

Avatar

Pubblicata

su

Il 2021 è appena iniziato ma ci sta già regalando una delle più belle storie di sport dell’anno. Arslan Karatsev Karatsev ha raggiunto la semifinale dell’Australian Open. La particolarità è che il 27enne russo è alla prima partecipazione in un torneo del Grand Slam ed occupa la posizione numero 113 del ranking ATP. Ha sconfitto avversari del calibro di Schwartzman (Arg), Aliassime (Can) e Dimitrov (Bul).


Karatsev in 8 anni di carriera aveva guadagnato 618.354$. Solamente in 10 giorni di Australian Open ha superato la somma percepita in precedenza, il torneo infatti garantirà al russo un assegno di 653.225$.
In semifinale incontrerà il numero 1 del mondo Novak Djokovic, non ci sono precedenti tra i due. Il sogno continua, Karatsev non ha voglia di lasciare Melbourne.

Continua A Leggere

Boxe

Boxe, Joshua è il re dei massimi, ora tocca a Fury?

Avatar

Pubblicata

su

Un match che non ha lasciato molti dubbi sul vincitore finale, il campione Britannico non combatteva da un anno, ma al terzo round lo sfidante era già al tappeto, una preview visto il finale al nono.

Tra gli spettatori presenti c’era anche l’ex pugile Floyd Mayweather, 43 anni e 50 combattimenti con 0 sconfitte sul suo palmares, amico personale di Joushua

Alla Wembley Arena di Londra un match a senso unico

Lo sfidante del campione del mondo dei pesi massimi, il Bulgaro Kubrat Venkov Pulev, ex campione europeo, intercontinentale ed internazionale non è mai entrato veramente nel match, facendo da subito capire quale sarebbe stato il risultato dell’incontro.

Durante il match, non ci sembra essere una grossa apertura del match anche se la possibile ruggine di Joshua e la grande esperienza di Pulev avevano lasciato alcuni dubbi negli esperti, dubbi che già al secondo round sono stati spazzati via dal campione dei pesi massimi.

La fine dell’agonia di Pulev arriva al 9° round quando con 4 montanti di fila sembrano scalfire il rivale ma a 25” dalla fine del round Pulev va ancora giù, si riprende ma va definitivamente giù in chiusura con l’ultimo magistrale montante destro, finisce cosi l’agonia e riporta definitivamente in Hype Joshua, che scende e va ad abbracciare l’amico Mayweather.

I dati del combattimento

Joshua vince per Ko a 2’58 del 9° round, è il 22° ko su 24 match in carriera (Contiamo una sola sconfitta contro Andy Ruiz)

Erano 12 i mesi che Joshua non combatteva, esattamente da quando aveva ripreso i titoli ai punti contro Ruiz.

Sono solo 1000 gli spettatori ammessi alla Wembley Arena, un numero esiguo dato dalla problematica Covid che ha dato una strana sensazione a chi è abituato a vedere i match.

https://www.instagram.com/p/CIuRFs5ghz-/?utm_source=ig_web_copy_link

Il prossimo incontro Joshua Vs Fury? Il match che fà sbavare il mondo della boxe

Sembra che nel 2021, gli appassionati della boxe potranno vedere un match che dovrebbe rimanere nella storia di questo sport, infatti potremo vedere la sfida tra “AJ” e il “Re degli Zingari”, che ad oggi è imbattuto in 31 combattimenti, un match che sta già alzando l’hype del settore e dei bookmakers,

Difficile però l’organizzazione, sembrano molti i problemi dal punto di vista normativo ed economico, sopratutto in uscita da un periodo dove gli incassi si sono abbassati pesantemente visto le problematiche di ammettere gli spettatori ai match.

Continua A Leggere

Post In Tendenza