Connettiti con noi

Calcio Femminile

Serie A F: Vincono Fiorentina Juventus e Milan

Avatar

Pubblicata

su

La Domenica di Serie A testimonia il gran momento di forma di Juventus, Milan e Fiorentina. Impegnate rispettivamente con Hellas Verona e Florentia la capolista e l’inseguitrice dominano le loro avversarie. Le bianconere stendono per 5 reti a 0 le gialloblu, mentre le rossonere passano per 2 reti a 1. Il match nelle mura nerazzurre dell’Inter termina per 2 gol a 3.

INTERFIORENTINA. L’Inter vuole riavvicinarsi alla Roma ma soprattutto allontanarsi dalle parti medio-basse della classifica. Le viola sono determinate a continuare la striscia positiva. Le nerazzurre partono subito bene. Il gol del vantaggio è segnato nella primissima azione da Marinelli al primissimo minuto. Il match è molto combattuto e le due squadre mantengono un ritmo-partita sostenuto. Il gol del pareggio arriva dai piedi di Adani alla mezzora. Nel secondo tempo la Fiorentina si porta in vantaggio con Sabatino su calcio di rigore ma le nerazzurre non si arrendono e Tarenzi al 78esimo minuto acciuffa il momentaneo pareggio. Ci pensa Middag agli sgoccioli a regalare tre punti agli ospiti.

JUVENTUSHELLAS VERONA. Le campionesse in carica dominano il match dilagando per 5 reti a 0. Hurtig è la prima a gonfiare la rete gialloblu. Pedersen raddoppia e Girelli sigla il 3-0 su calcio di rigore. Bonansea da cross raccoglie la palla in aria e da due passi non sbaglia. La Juventus impiega 37 minuti per calare il poker. Nella seconda frazione di gioco Zamanian con un tiro dal limite gonfia la rete sotto gli incroci. Nulla da fare per l’Hellas.

FLORENTIAMILAN. Il Milan per rimanere sulla scia bianconera ha il dovere di portare a casa una vittoria. Ci pensa Giacinti con una doppietta. Le toscane sullo 0-1 riacciuffano il momentaneo pareggio con Anghileri.

FOCUS LAZIO: le biancocelesti hanno come obiettivo la promozione in A per la prossima stagione. Il presidente Claudio Lotito ha rafforzato la squadra con due innesti. Si tratta di Camilla Labate ex Sassuolo e Roma e Corinna Luijks proveniente dallo Zulte Waregem. La formazione di Seleman è l’unica ancora imbattuta nella Serie B grazie anche alle reti di Martin ma la partita odierna contro il Pontedera termina in parità. In classifica la Lazio occupa la terza posizione con 21 punti a soli 5 lunghezze dal primo posto occupato dal Pomigliano.

CLASSIFICA SERIE A RITORNO PRIMA GIORNATA

JUVENTUS 36

MILAN 33

SASSUOLO 25

EMPOLI LADIES 20

FIORENTINA 20

ROMA 19

FLORENTIA 16

INTER 14

HELLAS VERONA 10

SAN MARINO 8

NAPOLI 4

PINK BARI 3

Continua A Leggere

Calcio Femminile

La nazionale di calcio femminile batte 12-0 Israele e vola agli Europei 2022

Avatar

Pubblicata

su

La Nazionale Italiana di calcio femminile si è qualificata direttamente alla fase dell’Europeo 2022 tra le migliori seconde dei vari raggruppamenti battendo l’Israele con il risultato monster di 12-0.

Entusiasta la Ct Milena Bertolini che ha commentato “Andiamo agli Europei, è una tappa importante per tutto il movimento, significa poter crescere ancora. Per le ragazze sarà un’esperienza di grande livello”

“Oggi le ragazze hanno approcciato bene alla partita – ha aggiunto ai microfoni di Rai Sport -. La squadra di Israele era giovane, non avendo nulla da giocarsi ha schierato molte under, ma noi siamo state brave in Danimarca, quel pareggio è stata una svolta perché poi ci siamo costruiti questa partita. Che obiettivo all’Europeo? Ora godiamoci questo passaggio, poi ci penseremo nel futuro”, ha concluso il Ct della Nazionale Italiana Femminile.

Anche il neo-rieletto presidente federale Gabriele Gravina ha commentato l’ammissione agli Europei della nazionale Femminile, ”Azzurre straordinarie, questo importante traguardo premia il lavoro di Milena Bertolini, di tutto il gruppo e della Figc che sta investendo sul calcio femminile e continuerà a farlo perché rappresenta un volano eccezionale per l’intero movimento” è il commento del presidente, ovviamente fiero del risultato per niente scontato della partita di oggi.

Il calcio Femminile Italiano continua a portare a casa grossi risultati, anche la vittoria di oggi è il grosso segnale dei lavori che son stati fatti negli anni addietro anche se a livello mediatico è sempre svantaggiato rispetto ai colleghi maschili, anche se i risultati dovrebbero far pendere l’ago della rilevanza mediatica per il Calcio Femminile.

Continua A Leggere

Calcio Femminile

Serie A F: il Napoli conquista la sua prima storica vittoria in A

Nel Derby del Sud contro il Pink Bari, un ottimo Napoli festeggia la sua prima vittoria stagionale. La Roma sembra aver trovato una quadra in una partita difficile. L’Empoli dilaga a San Marino.

Avatar

Pubblicata

su

Al giro di boa del campionato il Napoli Femminile conquista la sua prima storica vittoria in A nello scontro salvezza con il Pink Bari; la Roma trova la sua seconda vittoria di fila battendo il Sassuolo e l’Empoli Ladies cala il poker in casa del San Marino.

NAPOLIPINK BARI. Il Derby del Sud ha regalato alle partenopee la tanto agoniata prima vittoria stagionale. È stata una partita molto combattuta a centrocampo con le squadre che hanno finito in 10 con le espulsioni di Nocchi e Weston. Il gol che sblocca la partita arriva dai piedi di Popadinova alla ripresa. Le pugliesi cercano in ogni modo il pareggio ma il Napoli gioca un ottimo calcio e ha saputo difendersi gestendo il vantaggio e cercando con insistenza il raddoppio. La cura Pistolesi ha cominciato a dare frutti.

ROMASASSUOLO: le giallorosse trovano la loro seconda vittoria di fila contro le neroverdi. La Roma parte subito forte costringendo la squadra ospite a difendersi. Il gol non si fa attendere. La numero 10 Giugliano al 5’ del primo tempo con un dribbling e un tiro ben calibrato gonfia la rete difesa da Lemey. Il raddoppio arriva da Andressa Alves. Il suo tiro a giro si insacca all’angolino ed è 2-0. Nonostante il punteggio, le neroverdi esprimono un bel gioco dando la sensazione che la partita possa riaprirsi.

SAN MARINOEMPOLI LADIES: I padroni di casa subiscono una sonante sconfitta contro le toscane biancoblu che vanno in gol con Polli al 18’ minuto. Dopo solo 7 minuti è Cinotti a firmare il raddoppio. Il San Marino accorcia le distanze con Barbieri al 35’. L’Empoli non si scoraggia e trova il terzo gol allo scadere del primo tempo con Dompig. Chiude le marcature Glionna.

Continua A Leggere

Calcio Femminile

Serie A F: L’agonismo di Roma e Napoli offusca il Derby d’Italia

La Juventus batte per 3-0 l’Inter ed è Campione d’Inverno, la Roma si rilancia in classifica battendo il Napoli. Il San Marino resta a quota 8.

Avatar

Pubblicata

su

La Domenica di Serie A Femminile ci ha offerto due big match: il Derby d’Italia e la partita tra Roma e Napoli.

Senza dubbio quella al Tre Fontane ci ha mostrato più agonismo, più tenacia, più determinazione da parte delle giocatrici che si son date filo da torcere dall’inizio alla fine. Alla fine i tre punti vanno alle giallorosse.

La Juventus ospite dell’Inter non trova particolari difficoltà nel portare a casa il risultato conquistando il titolo di Campione d’Inverno staccando il Milan di tre lunghezze.

Forte della vittoria in finale di Supercoppa, le bianconere concedono poco e nulla alle nerazzurre. Nel primo tempo solo Mauro e Tarenzi si procurano delle occasioni da gol trovando sempre pronta Giuliani. Sono le ospiti ad aver avuto in ogni caso il pallino del gioco.
Succede tutto nel secondo tempo. Girelli apre le marcature su calcio di rogore; raddoppia con un notevole tiro da fuori area Galli e nel finale Pedersen mette al sicuro il risultato. La Juventus sale così a 33 punti.

La prima partita per Pistolesi sulla panchina del Napoli senza dubbio lascia l’amaro in bocca. Le partenopee tornano a casa subendo una sconfitta per 3 reti a 2; ferme ancora a quota 1 e ultime in classifica se la giocano a viso aperto dall’inizio alla fine mettendo in difficoltà una Roma che in settimana ha battuto in Coppa Italia per 7 reti a 0 la Roma CF militante nella Serie B.

È proprio la squadra ospite che si porta in vantaggio su penalty con Popadinova. Le azzurre credono nell’impresa ma il risultato è ripristinato sul pari dalla giallorossa Serturini che con un tiro dei suoi batte Perez. Andressa Alves porta in vantaggio la Roma segnando su penalty. Il primo tempo finisce sul 2-1.

Il secondo tempo è una vera e propria battaglia tra i due club. Il Napoli preggia su calcio di rigore con Huchet e per tutti i restanti minuti le giocatrici non mollano di un centimetro la propria zona di gioco. Il match si infiamma con entrambe le squadre che hanno da recriminare. Da sottolineare una traversa presa da Lazaro. Nel finale la Roma porta a casa i tre punti grazie alla sua capitana Bartoli che segnando, sancisce il risultato sul 3-2. Bavagnoli vede finalmente un ottimo gioco e una buona reazione allo svantaggio.

FIORENTINASAN MARINO ACADEMY: L’ultimo match di questa ultima giornata del girone d’andata vede la Fiorentina affrontare il San Marino. Il match finisce 3-1 per le viola vincenti con non poche difficoltà. I gol sono stati segnati da Middaeg, Baldi e la solita Sabatino. Le ragazze ospiti firmano il gol della bandiera con Barbieri.

CLASSIFICA GIRONE ANDATA

JUVENTUS 33

MILAN 30

SASSUOLO 25

EMPOLI LADIES 17

FIORENTINA 17

ROMA 16

FLORENTIA 16

INTER 14

HELLAS VERONA 10

SAN MARINO ACADEMY 8

PINK BARI 3

NAPOLI 1


Continua A Leggere

Post In Tendenza