Sampdoria – Lazio 3-0, dominio blucerchiato. Lazio inesistente e priva di gioco.

Sampdoria-Lazio termina con un secco 3-0 per i padroni di casa. Ranieri piazza in campo una rosa che è stata in grado di annientare letteralmente quella di Simone Inzaghi. Male fin da subito la partita dei biancocelesti che sono arrivati a Genova senza mezza difesa con le ali rimpiazzate da Marco Parolo ( centrocampista centrale di ruolo) ed il giovane Djavan Anderson. Il primo gol per i padroni di casa arriva proprio dal punto debole che ha dovuto sostituire l’infortunato Lazzari. L’ex nazionale azzurro lascia la fascia aperta e apre al cross dove Quagliarella trova il primo gol della gara.

Il raddoppio dei blucerchiati, al contrario del primo, nasce da un bel gol di Augello con un tiro angolato e Strakosha immobile, coperto nella visuale.

Cambio di ali nel secondo tempo per gli ospiti, Inzaghi decide di sostituirli con due giocatori di quel ruolo ma nulla cambia. La Lazio non c’è, i padroni di casa lo notano e firmano il 3-0 al 74′ minuto di gioco con Damsgaard.

Biancocelesti dunque che terminano i 93 minuti di gioco ( 3 di recupero ) senza un tiro in porta con i pilastri della rosa totalmente spenti e oscurati dal bel gioco dei padroni di casa.

SAMPDORIA-LAZIO 3-0

Marcatore: 34′ Quagliarella (S), 41′ Augello (S), 74′ Damsgaard (S)

SAMPDORIA (4-4-2): Audero 6; Bereszynski 5.5, Tonelli 7, Yoshida 8.5, Augello 8; Candreva 7(79′ Keita 6.5), Jankto 5.5(67′ Damsgaard 6.5), Ekdal 5.5(57′ Silva 6.5), Thorsby 6.5; Ramirez 5(57′ Verre 6), Quagliarella 6.5(79′ Léris 6).

A disp.: Letica, Ravaglia, Ferrari, Regini, Colley, Askildsen, La Gumina.

All.: Claudio Ranieri.

LAZIO (3-5-2): Strakosha 5.5; Patric 4, Acerbi 6, Hoedt 4(59′ Vavro 5); Parolo 5.5(46′ Marusic 5.5), Milinkovic-Savic 5, Leiva 5.5(75′ Cataldi sv), Luis Alberto 5, Anderson 4.5(46′ Fares 5); Correa 4, Caicedo 4.5(59′ Muriqi 5.5).

A disp.: Reina, Alia, Armini, Novella, Czyz, Akpa Akpro, Moro.

All.: Simone Inzaghi

Arbitro: Daniele Orsato (sez. di Schio)

Assistenti: Meli – Bresmes

Quarto uomo: Giua

V.A.R.: Massa

A.V.A.R.: Alassio

NOTE. Ammoniti: 12′ Parolo (L), 43′ Ramirez (S), 44′ Caicedo (L), 64′ Thorsby (S)

Recupero: 0′ pt, 3′ st

Serie A TIM 2020-2021 – 4ª giornata

Sabato 17 ottobre 2020, ore 18:00

Stadio Luigi Ferraris di Genova

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: