Privacy Policy L'Atalanta soffre ma vince ancora - Ultime dallo Sport

L’Atalanta soffre ma vince ancora

L’Atalanta fa la partita, come al solito, e Udinese è pericolosa in contropiede. Partono bene i nerazzurri che, tuttavia, soffrono la velocità nelle ripartenze dei friulani. Lasagna è subito pericoloso ma Gollini salva.

All’8’ però Gomez illumina e serve Zapata che stoppa magistralmente la palla in area e batte Musso. L’Atalanta fa la gara ma Musso ha sempre la meglio. Sembra una partita senza storia, ma l’Atalanta dietro si dimostra ancora una volta fragile e Lasagna lanciato in contropiede al 31’ non perdona. È ancora lui al 39’ che per poco non porta in vantaggio i padroni di casa.

Dopo che il primo tempo si è chiuso sull’1 a 1 con gol di Zapata e pareggio di Lasagna , nella ripresa ci pensa Muriel. subentrato a Malinovskyi al 7’ a mettere le cose a posto con due prodezze da cineteca : una punizione all’incrocio al 26’ della ripresa e poi un siluro al volo dal limite al 34’. Lasagna accorcia le distanze al 42’, ma la partita finisce qui. L’Atalanta batte l’Udinese 3 a 2.

Marco Scarano