Privacy Policy Calcio femminile: la Fiorentina perde un'altra pedina - Ultime dallo Sport

Calcio femminile: la Fiorentina perde un’altra pedina

Dopo Ilaria Mauro anche la capitana Alia Guagni lascia Firenze. La Fiorentina dovrà necessariamente rinforzarsi per disputare al meglio la Women’s Champions League.

La giocatrice ha voglia di intraprendere un percorso europeo per arricchire il suo curriculum e fare esperienze all’estero. Il club non le nega questa opportunità. Di comune accordo hanno rescisso il contratto che legava la ragazza ai viola per un altro anno.

Alia Guagni classe 1987 cresce nelle giovanili del Firenze ottenendo per due volte la promozione in A. Nel 2015, con l’istituzione della Fiorentina Women passa a giocare nella massima serie per quest’ultima ottenendo uno Scudetto, due Coppe Italia e una Supercoppa Italiana.

Il comunicato del club: ” Fiorentina e Alia Guagni comunicano in comune accordo di interrompere il rapporto che prevedeva la permanenza in viola anche per la Stagione 2020-2021. 

Rocco Commisso e Joe Barone hanno accolto la volontà da parte del capitano viola di fare un’esperienza professionale e di vita all’estero, per arricchire ulteriormente il suo status di donna e di calciatrice. Le nostre strade si separano momentaneamente ma non i nostri cuori. 

La nostra avventura insieme inizia nel 2015: con Alia abbiamo vinto uno Scudetto e alzato due Coppe Italia e una Supercoppa Italiana. 

Abbiamo dato battaglia in Europa, siamo stati precursori nella crescita del movimento femminile e fatto innamorare una città che ci è sempre stata vicina con passione.

A partire dalla prossima stagione vestirà altri colori ma tutto ciò che abbiamo trascorso insieme resterà nella storia della Fiorentina.
Grazie per tutto quello che ci hai dato in tutti questi anni e in bocca al lupo per il tuo futuro!.”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: